CHI SIAMO

“Ci piace crescere e cambiare insieme alle aziende che seguiamo, perchè la formazione insegna sia a chi la fa, sia a chi la riceve.”

L’idea che ha ispirato la nostra fondazione nasce dalla cultura della sicurezza, un valore ereditato da Cenpi, l’azienda da cui siamo nati e che proprio nella prevenzione e sicurezza ha il suo core business che portiamo avanti nel suo senso più ampio: a volte si tratta di salvare vite, altre di evitare incidenti, altre ancora di aiutare le persone a lavorare meglio.

Crescendo, abbiamo infatti esteso le nostre competenze a tutte le aree di sviluppo professionale ed umano, ed oggi siamo orgogliosi di proporre un’offerta formativa a 360°, con percorsi che stimolano e consentono sia la crescita del singolo che quella aziendale.

Crediamo nello scambio e nell’ascolto: per noi, formazione, significa prima di tutto lavorare insieme e imparare dagli altri, non solo dai docenti.


I nostri valori

Crediamo che il capitale umano sia un valore fondamentale per le aziende: migliore è la percezione che le persone hanno di sé stesse, del lavoro che svolgono e delle “loro” aziende, migliori saranno anche le performance ed il contributo che sapranno dare al progetto generale.


LO STAFF

Marco Sportillo
Presidente e Direttore Ente

Il termine utopia è la maniera più comoda per liquidare quello che non si ha voglia, capacità e coraggio di fare.
_Adriano Olivetti

Sonia Pagarini
Responsabile delle Attività Formative, Formazione Finanziata

” Chi vuole sul serio una cosa trova la strada; chi non la vuole, trova una scusa.
_Anonimo

Erika Parolini
Responsabile Commerciale

” La propria destinazione non è mai un luogo, ma un nuovo modo di vedere le cose.”
_Henry Miller

Chiara Bertoloni
Segreteria Didattica, Tutoraggio

” Sono tutto ed il contrario di tutto”
_Emily Dickinson

Manuela Ciotti
Amministrazione e Finanza

” A conti fatti tutto torna! E’ la matematica della vita! Proprio come due più due fa quattro!”
_Susan Randall

Michela Salvi
Segreteria Amministrativa

” Non ti arrendere mai. Di solito è l’ultima chiave del mazzo quella che apre la porta.”
_Paulo Coelho